Top 5: passeggiate con sosta Crotto o Trattoria

Passeggiate nel verde e cibo tradizionale

Di passeggiate tranquille, sul Lago di Como, ce ne sono tante. Ma con Crotto o Trattoria lungo la strada per una ricarica deliziosa (e calorica!) ce ne sono?

Certo che sì! E molte! Ecco le Top 5 secondo noi…

@micheile

Il Sentiero del Viandante

Questo sentiero copre circa 40 km divisibili in varie tappe e si sviluppa lungo tutta la riva orientale del Lago di Como: offre viste spettacolari sul lago e sulle montagne circostanti. E, come promesso, lungo il cammino potrai fermarti nei numerosi crotti per apprezzare l’enogastronomia del territorio!
Cosa sono i Crotti, ci chiedi? Sono antiche grotte usate per la conservazione dei vini e cibo ed ora trasformate in ristoranti dove degustare i prodotti tipici locali! Per nominarne alcuni: il Crotto del Pepott, Crotto del Meo, Crotto di Biosio… buon appetito!


Vista dalla Chiesa di Santa Elisabetta


Montepiatto (Comune di Torno)

L’anello Torno-Montepiatto-Piazzaga è una passeggiata breve e poco impegnativa: partendo da Torno, si può raggiungere la località di Montepiatto in circa 40 minuti percorrendo una mulattiera selciata. Assicurati di raggiungere la chiesa di Santa Elisabetta: una vista senza eguali sul tutto il primo bacino del lago! Nel paesino non fatevi scappare una sosta al Crotto Montepiatto: sapranno prendersi ottima cura di te, e del tuo stomaco! Riprese le energie, potrebbe essere un’ottima idea visitare anche il villaggio di Piazzaga (altri 15 minuti), oppure semplicemente rientrare a Torno.


Greenway

Da non farsi scappare è l’incredibile passeggiata da Colonno a Cadenabbia che ci guida alla scoperta di antichi borghi, ville e giardini, chiese romaniche e barocche, conosciuta come Greenway. Una passeggiata semplice e piacevole, con poche decine di metri di pendenza, è l’ideale per una passeggiata con bambini…e per approfittarne di una sosta presso La Tirlindana! Locanda tipica comasca situata a Sala Comacina: con patio esterno per pranzi all’aperto, a pochi metri dall’acqua.. come dire no??


Molina (Faggeto Lario)

Tenendo sempre Torno come punto di partenza della nostra camminata, prendi per via Molina e procedendo verso est, con circa 40 minuti di piacevole camminata (dislivello solo qualche decina di metri!) si raggiunge la graziosa Molina, frazione di Faggeto Lario. Il sentiero è invaso da una vegetazione rigogliosa in estate e in primavera, un vero spettacolo! Raggiunta Molina, consigliamo vivamente di passeggiare tra le vie ciottolate del paesello… e di non perdervi la Trattoria Pippi! Menù fisso con piatti tradizionali cucinati da mani davvero esperte, e la location… di altri tempi!

@jonathanpielmayer

Parco Val Sanagra

Più a nord di Como, tra due frazioni di Menaggio (Velzo e Codogna), incontrerai un territorio ricco di flora, fauna e antichi insediamenti rurali, che ti faranno apprezzare la Valle Sanagra in tutte le sue sfaccettature: l’incantevole contesto naturalistico e le numerose testimonianze di attività tradizionali. Con il suo Mulino Carliseppi (usato per macinare il grano fino a non molto tempo fa), il Sass Corbée, e un bellissimo percorso salute… ti stancherai abbastanza da desiderare i piatti della casa di Crotto Buba! Posizione ottima per godersi il verde delle montagne e uno scorcio di lago. Posto ideale se ti piacciono la polenta, l’affettato nostrano, i pizzoccheri fatti in casa… insomma se ti piace il buon cibo comasco, questo è il posto giusto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *