Piatti tipici da non perdersi sul Lago di Como

I piatti tipici del nostro Lago

Delizie che non puoi assolutamente farti scappare durante la tua visita al Lario? Sono tante, la lista è infinita, ma dal fondo del nostro cuore (o pancia, vedi un po’ tu…) ci vogliamo assicurare che provi queste!

Risotto al Pesce Persico

Molto diffuso anche nei laghi bresciani, è un piatto veloce ma dal gusto raffinato e delicato! Il riso deve essere tassativamente Carnaroli e, oltre al pesce di lago, a renderlo ancora più appetitoso sono le spezie e la scorza di limone.

La Polenta

Nella tradizione contadina questo piatto era considerato “ricco”, consumato solo durante i matrimoni. Partiamo dall’ingrediente base, fondamentale nella produzione alimentare comasca: la farina di mais. La polenta toc (toch o tocc, dipende a chi lo chiedi) è sicuramente la variante più “comasca”: il piatto tipico della zona di Bellagio, dove per due etti di burro, ci vogliono due etti di formaggio e mezzo litro di acqua per persona.

Alborelle Fritte

Pesce di lago dalle piccole dimensioni, le alborelle sono da sempre considerate cibo di tradizione: sfamavano intere famiglie di pescatori!
Per il nostro palato moderno, la giusta croccantezza del pesce appena fritto sono insuperabili! Sono piccoli pesci di acqua dolce che fino a poco tempo fa pullulavano nel lago di Como, molto diminuite però in numero negli ultimi anni.

Torta Miascia

Torta tipica del Lario nata dal desiderio di non buttare via niente, avanzi compresi! Fatta con ingredienti semplici, pane raffermo o “pan poss” ammorbidito nel latte e impastato aggiungendo uova, uvette, frutta fresca e secca. Questo dessert racchiude proprio il concetto di cucina semplice e genuina del lago di Como.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *