I luoghi del mistero sul Lario

I posti misteriosi, si sa, hanno un certo charme. E forse è proprio questo il motivo per cui il nostro Lago è così affascinante!

Ma quali sono questi luoghi del mistero? Scopriamolo insieme…

@nicksaxby

L’Isola Comacina

La piccola isola al largo di Tremezzina appartiene ad altri tempi! Antiche fortificazioni e resti di antiche chiese furono edificate a partire dal sesto secolo d.C in sostituzione a templi greci di epoca romana, dove (udite udite) si svolgeva la pratica magico-religiosa dell’incubazione. Questa consisteva nel dormire in un’area sacra allo scopo di sperimentare in sogno rivelazioni sul futuro, oppure di ricevere cure o benedizioni di vario tipo.


@mkosta

Il Nessie lariano

Sembrerebbe che la creatura leggendaria abbia un cugino anche nel Lario: un Nessie comasco (o Lariosauro) si nasconderebbe infatti sui fondali del lago! Il primo ritrovamento risale al 1839, quando sulla sponda orientale del Lago, furono rinvenuti i resti fossili di un notosauro. Ma è ufficialmente nel 1946 che si attesta la nascita della leggenda del mostro, avvistato da due cacciatori di Como che dissero di aver visto un animale di 10-12 metri, ricoperto di squame e con una bocca gigante!

La Piramide

Considerata da molti una delle costruzioni più sorprendenti e curiose del Lago di Como (da altri troppo ingombrante, ben 20 metri di altezza e larga 13), questa inaspettata piramide si trova nel cimitero di Laglio e non è altro che il monumento funebre del grande medico, filantropo e scrittore Joseph Frank. Di origini tedesche, Joseph studiò medicina e fisica a Pavia, dove fu allievo di Alessandro Volta, e il suo amore per Laglio lo portò a chiedere nel suo testamento di esservi sepolto.


@pellinni

Il Fiumelatte

Il fiume più corto d’Italia lo troviamo vicino a Varenna. Fiumelatte è così chiamato per le sue acque agitate che assumono un colore bianco schiumoso. Il fiumiciattolo sbuca da una grotta nascosta nella vegetazione e prima di tuffarsi nel lago percorre una distanza di soli 250 metri!

Ci sono infinità di posti del mistero sul Lago di Como… partiamo alla scoperta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *